Looking For Fashion?




10 dei migliori film in costume da guardare ora


In tempi difficili, lo sfarzo dei drammi in costume può offrire quella tanto bramata via di fuga ma se siete stanchi del solito assortimento di salottini soffocanti, prati curati alla perfezione e virtuosi spasimanti, l’alternativa c’è: si tratta di un insieme di film che giocano con le nostre aspettative sul genere. Abbinando colonne sonore post-punk a travestitismo, gare di aragoste, cast diversificato e inclusivo e amori illeciti, ci permettono di osservare la storia sotto una nuova lente e il risultato è sorprendentemente moderno.

L’ultima novità è The Great in onda su Starz Play, l’eclatante narrazione dell’ascesa al potere di Caterina la Grande interpretata da una radiosa Elle Fanning. Proprio in onore di questa nuova serie TV, abbiamo selezionato 10 drammi in costume sfarzosi, perspicaci e gloriosamente anticonformisti da guardare ora.

1. Marie Antoinette (2006)

Marie Antoinette, 2006.

Marie Antoinette - 2006

Marie Antoinette, 2006.
Photography Shutterstock

Montaggi all’insegna dello shopping su musiche pop anni 80, salaci balli in maschera e passeggiate dentro Versailles a mezzanotte: il racconto di Sofia Coppola del regno della tragica regina francese è briosamente sovversivo. Interpretata da una giovane Kirsten Dunst, Maria Antonietta è un’esuberante teenager che cerca conforto da un matrimonio senza amore nell’edonismo più sfrenato. Dalle Manolo Blahnik color sorbetto agli abiti da gran ballo in seta con ruche, il film è una vera festa per gli occhi che delizia con i piaceri dei secoli passati.

2. Cime tempestose (2011)

Cime Tempestose, 2011.

Cime Tempestose - 2011

Cime Tempestose, 2011.
Photography Shutterstock

Istintuale ed erotica, la versione di Andrea Arnold del romanzo del XIX secolo di Emily Brontë trasuda anelito e brama. Compaiono Solomon Glave e James Howson nei panni di Heathcliff bambino e adulto – la prima volta che l’eroe byroniano è interpretato da attori neri - e Shannon Beer e Kaya Scodelario nel ruolo della ribelle e impetuosa Cathy. Da amici d’infanzia giocano a rincorrersi nella brughiera nebbiosa e sulle colline spazzate dal vento ma, da adulti, il loro amore si rivela presto essere distruttivo per entrambi.

3. La ragazza del dipinto (2013)

La ragazza del dipinto, 2013.

La ragazza del dipinto, Gugu Mbatha-Raw, 2013, ph: David Appleby/TM and Copyright/©Fox Search

La ragazza del dipinto, 2013.
Photography Alamy

Una straordinaria vicenda vera è alla base di questa romantica storia d’amore per la regia di Amma Asante. L’attrice Gugu Mbatha-Raw interpreta Dido Elizabeth Belle, la figlia meticcia di un capitano della Royal Navy. Nata in schiavitù nel XVIII secolo, diventa un’ereditiera capace di attirare un bel gruppo di pretendenti ma a catturare la sua attenzione è un giovane avvocato idealista (Sam Reid). La loro relazione segna il risveglio della coscienza politica di Dido, mentre prende atto della sua posizione nella società confrontata con quella delle persone di colore considerate ancora alla stregua di proprietà.

4. Lady Macbeth (2016)

Lady Macbeth, 2016.

Lady Macbeth - 2016

Lady Macbeth, 2016.
Photography Shutterstock

È impossibile distogliere lo sguardo da Florence Pugh in questo thriller dalle atmosfere hitchcockiane diretto da William Oldroyd e ambientato nel Northumberland del XIX secolo. Nel film interpreta un’adolescente data in sposa a un uomo più anziano e tirannico (Paul Hilton) che le impedisce di lasciare la tenuta presso cui vivono. Quando questi viaggia per affari, la giovane sposa ha un piccolo assaggio di libertà, si innamora di un bracciante (Cosmo Jarvis) e decide di assumere il controllo della propria vita. Interpretazioni tormentate, un set immacolato e un crescendo di tensione che corre lungo l’arco della vicenda.

5. Amore e inganni (2016)

Amore e inganni, 2016.

Amore e inganni- 2016

Amore e inganni, 2016.
Photography Shutterstock

L’ironia pungente di Jane Austen è la vera protagonista di questa satira sociale per la regia di Whit Stillman basata sul romanzo epistolare Lady Susan. Kate Beckinsale interpreta una carismatica vedova che tenta disperatamente di assicurare un futuro a sé e alla giovane figlia Frederica (Morfydd Clark) tramite un matrimonio. Si sposta da una residenza all’altra di amici benestanti, agghindata con cappelli di piume e mantelle di seta, incantando chiunque incontri sul suo cammino ma complottando, al contempo, la sua prossima mossa. Aspettatevi risate a non finire, cameo a sorpresa e uno scandaloso twist finale.

6. La Favorita (2018)

La Favorita, 2018.

'La Favorita' Film - 2018

La Favorita, 2018.
Photography Shutterstock

La corte settecentesca della regina Anna (Olivia Colman) fa da cornice a questa black comedy dell’assurdo firmata da Yorgos Lanthimos sulla lotta di potere e gli intrighi di palazzo. Rachel Weisz e Emma Stone sono formidabili nei panni delle due spietate favorite della monarca, che tentano di superarsi a vicenda in astuzia, ad ogni costo. Le giornate trascorrono scandite da battute di caccia, gare tra aragoste, bersagliando gli uomini con la frutta e mettendo del veleno in tazze di tè lasciate imbevute. Ma la cosa migliore è che non c’è nemmeno una donzella in pericolo che necessiti di essere salvata.

7. Colette (2018)

Colette, 2018

TOMLINSON,KNIGHTLEY, COLETTE, 2018

Colette, 2018
Photography Alamy

Veterana delle commedie in costume, Keira Knightley è strepitosa nei panni della scrittrice francese del titolo in questa lettera d’amore di Wash Westmoreland alla Parigi del XIX secolo. La seguiamo mentre sposa Henry Gauthier-Villars (Dominic West) e scrive Claudine à l’école, che viene pubblicato col nome del marito. Il successo la porta a ribellarsi, prima attraverso infuocate storie d’amore con donne e poi rivendicando la paternità delle opere. Pagliette, camicette con maniche a sbuffo e completi dissoluti non fanno altro che aumentare l’appeal del film.

8. Ritratto della giovane in fiamme (2019)

Ritratto della giovane in fiamme, 2019.

009-Ritratto della giovane in fiamme-Period-Dramas-vogue-010720-credit-MK2-Films.jpg

Ritratto della giovane in fiamme, 2019.
Courtesy MK2 Films

Un’artista (Noémie Merlant) arriva su un’isola deserta della Bretagna: così inizia questa ipnotica storia d’amore ambientata nel XVIII secolo e diretta da Céline Sciamma. Le viene commissionato un ritratto prematrimoniale di una giovane donna travagliata (Adèle Haenel) promessa in sposa ad un nobiluomo di Milano. Durante le sessioni di posa, le due si imbarcano in una relazione segreta osando immaginare un mondo in cui il loro amore è possibile. Il prodotto finale è tanto folgorante quanto è rivoluzionario nella sua celebrazione del female gaze.

9. Piccole donne (2019)

Piccole Donne, 2019.

'Piccole donne' Film - 2019

Piccole Donne, 2019.
Photography Shutterstock

L’ambizione femminile è al centro di questa reinterpretazione dell’amatissimo romanzo di Louisa May Alcott per la regia di Greta Gerwig. Saoirse Ronan, Florence Pugh, Emma Watson e Eliza Scanlen sono deliziose nel ruolo delle sorelle March; quattro adolescenti spensierate che organizzano recite, formano una società segreta e sviluppano una comprensione scrupolosa del rapporto tra arte e commercio. Mentre inseguono i propri sogni a New York, Parigi e a Concord, nel Massachusetts, trascendono i limiti imposti alle donne della loro epoca.

10. Emma (2020)

Emma, 2020.

Emma. Film - 2020

Emma, 2020.
Photography Shutterstock

Frecciatine irriverenti, un fugace nudo maschile e una proposta di matrimonio interrotta dal sangue al naso: questi sono solo alcuni degli ingredienti che separano questa commedia di Autumn de Wilde dai classici adattamenti del romanzo di Jane Austen. Anya Taylor-Joy è favolosa nei panni dell’intermediaria di matrimoni determinata a trovare uno scapolo idoneo per la nuova amica Harriet (Mia Goth). I pretendenti, interpretati da Johnny Flynn, Josh O’Connor e Callum Turner, sono sensuali, gli interni color pastello incantevoli e i costumi appariscenti.