Looking For Fashion?




Metodo Tabata: come funziona e a chi è consigliato


Insieme forse ai gossip sulle nuove fiamme, le diete delle star sono tra le più ricercate su internet. Tra le ultime finite sotto ai riflettori di recente, il Metodo Tabata ha incuriosito moltissimi. A seguirla, fra le altre, è stata la cantante Noemi, che appare in splendida forma.

Cosa rende davvero efficace il Metodo Tabata?

Più che una dieta, si tratta di un vero e proprio protocollo, che si focalizza in modo particolare su allenamenti veloci e molto intensi.

Il metodo Tabata, noto anche come Guerrilla Cardio, si basa infatti su una serie di esercizi ad alta intensità intervallati a fasi di recupero (HIIT): vengono cioè eseguiti al massimo dello sforzo per periodi molto brevi e alternati a fasi di riposo veloci, per poi ricominciare.

Dall’alternanza rapida delle due fasi deriva una maggiore combustione e consumo di calorie, che continueranno a essere bruciate anche durante il recupero. Stimola quindi il metabolismo, aiutando a massimizzare i risultati e migliorando la resistenza e la forza.

Il metodo Tabata non è adatto a tutti. È da evitare se non si è già allenati, se si è in forte sovrappeso o sottopeso e se si hanno patologie cardiocircolatorie.

ALLENAMENTO

Gli esercizi da eseguire sono quelli che maggiormente sollecitano i grandi gruppi muscolari, come squat, flessioni, burpees, sprint, scatti, mountain climber. Vanno distribuiti in soli 4 minuti di allenamenti, strutturando una sequenza di 20 secondi di lavoro alla massima intensità e 10 di recupero, da eseguire in 8 ripetizioni.

Il metodo Tabata deve essere sempre preceduto da una fase di riscaldamento di 5-10 minuti e da una fase di defaticamento leggero di altrettanti minuti per rallentare il battito cardiaco.

Nonostante si tratti di un workout dai grandi risultati ottenibili in soli 15 minuti di allenamento alla volta, non è assolutamente da prendere alla leggera: è molto complesso e faticoso, e andrebbe inserito in un programma di allenamento già avviato, come fase conclusiva del workout, per potenziarne l’efficacia. 

DIETA TABATA

All’interno di un protocollo di dimagrimento, la dieta ha sempre un ruolo cruciale e anche per il metodo Tabata, seppur basato sugli allenamenti, mangiar bene e sano è fondamentale. Il giusto apporto di carboidrati, proteine, vitamine e grassi è indispensabile per fornire all’organismo le sostanze nutritive di cui ha bisogno.