Sette hashtag da seguire adesso

La settimana scorsa, gli utenti dei social media di tutto il mondo si sono uniti in uno sforzo collettivo nel movimento #iorestoacasa (in tutte le lingue) per fermare la diffusione del Covid-19, che ora raccoglie più di 1.339.797 post solo su Instagram (naturalmente il dato è in continuo aggiornamento). Del resto durante l'auto-isolamento, gli hashtag offrono un modo molto diretto per interagire con una comunità virtuale che sta vivendo le stesse cose.

Che siate in cerca di qualche idea per allenarvi a casa, che vogliate alleviare lo stress con un'ora di maratona dance o stiate semplicemente cercando una finestra nel mondo di qualcun altro, ecco il nostro viaggio tra gli hashtag per restare connessi.

1. #iorestoacasa / #yomequedoencasa

Grazie a una potente campagna guidata da Italia e Spagna, gli hashtag (in tutte le lingue) #iorestoacasa e #yomequedoencasa sono riusciti a diffondersi in tutto il mondo e a diventare una sorta di movimento di salute collettiva. Se sentite il bisogno di ricordarvi come mai è così vitale che restiamo tutti uniti nel chiuderci nelle nostre dimore per frenare la diffusione del Covid-19, il supporto morale online è lontano solo un clic.

2. #dancersofinstagram

Avete messo in programma una maratona di ballo in casa? O adesso vi dedicate solo a TikTok? Se vi serve un aggiornamento su Say So di Doja Cat - la coreografia virale e tormentone di gennaio creata dall'user Haley Sharpe alla cui challenge hanno preso parte più di 16,8 milioni di persone - eccovi una buona fonte. Dalla danza classica ai migliori ballerini (tra cui Pat Boguslawski), suggeriamo il room dancing come metodo istantaneo per migliorare il vostro umore

3. #plantsmakemehappy #plantsplantsplants

Se vivete in città, c'è la possibilità che non vedrete molta natura per un po', ma questo non significa che non possiate attingere virtualmente alle sue proprietà calmanti. Incanalate gli effetti rilassanti degli scenari più verdi e imparate come coltivare i vostri semi da una comunità globale di amanti delle piante.

4. #viewfrommywindow

Dallo skyline del centro di New York, alla vista di un cortile a Parigi, se avete bisogno di fare una pausa di un minuto, #viewfrommywindow potrebbe aiutare. Allo stesso tempo, non si sa mai - potreste postare anche la vostra “vista panoramica” sì proprio quella che date per scontata ogni mattina e che potrebbe rallegrare la giornata a qualcuno, da qualche parte.

5. #athomeworkouts

In questo momento, ci sono più di 485.000 allenamenti DIY online solo su Instagram pronti a motivarvi durante quella sonnolenza di metà pomeriggio. Lasciate le vostre abitudini e provate qualcosa di nuovo e completamente gratuito - dall'HIIT (High Intensity Interval Training) al potenziamento - i vostri prossimi 20 minuti di cardio fitness potrebbero forgiare un nuovo programma di esercizio per tutta la vita.

6. #meettheworld

Per molti, l'auto-isolamento ha a che fare anche con la riflessione su se stessi, soprattutto quando si tratta di capire l'impatto ambientale dei viaggi internazionali frequenti. Se non è sicuro viaggiare al momento, non c'è niente che vi fermi dal creare una lista di destinazioni di #responsibletravel per quando il mondo sarà di nuovo aperto. Dalle fughe verso la campagna in treno, agli hotel sostenibili che avranno bisogno di aiuto, #meettheworld è un buon punto di partenza per pianificare il proprio contributo.

7. #vogueathome

Last but not least. Della serie "la bellezza salverà il mondo". Sul profilo Instagram di Vogue Italia ogni giorno una fotografia dai nostri archivi per tenervi compagnia. Insomma, stay home with Vogue Italia


Share this post